Il Naturale Sake Organico Giapponese del Produttore
 
Terada Honke


La famiglia Terada Honke produce sake da oltre 330 anni a Kozaki, un
paese di produttori di sake che si trova nella Prefettura di Chiba, 87.5km
al nord-est di Tokyo.
Il sake viene preparato in modo naturale usando riso organico insieme al
lievito e ai vari microorganismi essenziali per la produzione. In contrasto
con il moderno sistema meccanizzato, tutta la lavorazione e’ artigianale. Vieneutilizzato l’antico metodo Kimoto (fermentazione lenta utilizzando
microorganismi selvatici) che molti produttori d’oggi hanno abbandonato.
Gli unici ingredienti sono il riso, l’acqua e il malto koji (riso a vapore
innestato con muffa koji ); nessun additivo chimico e’ aggiunto. Il suo sake
segue la legge della natura adottando l’aiuto naturale dei microorganismi
che vivono nell’aria e nell’interno delle vecchie mura della fabbrica

Le caratteristiche del nostro sake:
1. I lieviti e i batteri sono i protagonisti della nostra produzione.
 Noi ci assicuriamo solo che i microorganismi siano nelle migliori
 condizioni per la fermentazione, la quale avviene applicando l’antico
 metodo Kimoto.
2. Gl’ingredienti sono organici senza additivi.
3. Lavoriamo divertendoci. Cantiamo mentre lavoriamo sperando di
 trasmettere la nostra allegria nel sake. Tutti i lavori sono fatti
  a mano.
4. Il nostro obbiettivo e’ di soddisfare ed accontentare i nostri clienti,
  creando un prodotto organico, fermentato naturalmente e che sia sano.
 Un vecchio proverbio giapponese dice: “Il sake e’ piu’ sano di cento
 medicine
” (Hyakuyaku no Cho).

Come si produce il sake:



1. Coltivare il riso
   Possediamo campi di 4,000m2 dove coltiviamo riso senza pesticida ne
   erbicida. A parte i nostri campi, abbiamo 10 aziende agricole locali che
   producono il riso per conto nostro. Applicano tutti la coltivazione
   organica, ma ognuno produce con una sua particolarita’ come per
   esempio chi coltiva sul terreno non arato o chi usa il “metodo anatra”
  (liberano anatre nei campi cosiche’ mangiano erbaccie ed insetti).

    
2. Lavare e mettere a bagno il riso
   Il riso macinato e lavato viene messo a bagno in acqua in una grande
   tinozza di legno per essere cotto a vapore la mattina seguente.
   Il riso cotto viene trasportato in differenti camere secondo il suo
   utilizzo.Il tutto avviene manualmente.
   
3. Koji
   Koji e’ malto di riso. E’ la muffa bianca che si forma sulla superfice di
   riso cotto a vapore. La funzione della muffa koji e’ quella di
   produrre enzimi che trasformano l’amido del riso in zuccheri, i quali
   possono poi essere fermentati in alcol dai lieviti.
   Il riso cotto viene portato in una camera speciale dove spruzzano
   spore di muffa e poi tenuto per 50 ore ad una determinata
   temperatura ed umidita’ finche’ si forma la muffa sull’intera
   superfice.
   Questa fase di creare la muffa e’ la piu’ importante nella procedura
   della produzione perche’ determina l’aroma ed il sapore del sake.
  
4. Lievito (Shubo)
   Shubo scritto in caratteri giapponesi significa, “La madre di sake”.
   Indica la grande importanza del fermento nel sake.
   Prima di approntare gli ingredienti per la fermentazione nella vasca 
   pricipale,malto koji, riso cotto a vapore ed acqua vengono versati in
   una vasca piccola dove lieviti e batteri di acido lattico vengono
   sviluppati.
   Oggi la maggior parte dei produttori di sake aggiungono chimica-mente
   l’acido lattico sintetizzato in questa prima fase ma noi Terada Honke
  continuiamo a rispettare il metodo tradizionale “Kimoto” e aspettiamo
  che i fermenti e microorganismi si sviluppino naturalmente.
   L’infuso di malto viene mescolato per tutta la notte dagli uomini che
  cantano antichi canti dei produttori di sake. Il metodo “Kimoto” e’ una
  procedura meravigliosa; dicono che sia iniziato piu’ di 300 anni fa.
5. L’infuso pricipale (Moromi) ? Fermentazione ? Pressatura
   Quando il fermento (Shubo) e’ pronto, viene trasferito nella vasca
  grande e piu’ riso e malto sono aggiunti in 3 successivi stadi.
   L’infuso viene mescolato tutti i giorni e la fermentazione continuera’
  per piu’ di 30 giorni. Alla fine questo infuso viene versato in una
   sacca di tessuto e poi pressato per ottenere il sake fresco.
   Si fara’ maturare per piu’ di un’anno prima che verra’ imbottigliato.
   Terada Honke e' rappresentato in Europa da Yoigokochi Sake
   Importers. Per ordini o informazioni sui vari sake prodotti da
   Terada Honke, si prega di contattare:

      Yoigokochi Sake Importers
      Willem Lodewijklaan 125
      8448 PH Heerenveen
      The Netherlands
      Tel: +31-6-1843 5300
      Email: sake@yoigokochi.eu
      Web: www.yoigokochi.eu



Copyright(C)2001-2014 TERADA HONKE CO.,LTD. All rights reserved